Laser frazionale

Frazionato_edited.jpg

Ringiovanimento del volto con il laser CO2 frazionato

Il laser frazionato CO2 è considerato una delle migliori tecnologie nel campo del ringiovanimento del viso (o facial rejuvenation) in quanto permette di trattare in maniera efficace rughe, macchie, cicatrici, smagliature e molto altro ancora.

 

Il laser frazionato Co2 non solo è in grado di attenuare drasticamente le rughe sottili, le macchie e le piccole cicatrici, ma agisce anche in profondità con per un effetto liftante e rigenerante della cute.

In questo tipo di laser, il fascio luminoso viene emesso in modo da colpire solo microscopici punti della cute, lasciando intatte le zone circostanti dai quali si crea la rigenerazione tissutale con una guarigione veloce e un relativo disagio per la paziente.

Il laser frazionato è indicato per il trattamento dei classici inestetismi del viso, come le macchie, le rughe, la perdita di elasticità e gli altri segni d'invecchiamento, consentendo un rapido ritorno al lavoro o alla vita sociale.

Il laser riesce anche a sigillare le piccole terminazioni nervose, riducendo il dolore intraoperatorio, i piccoli vasi linfatici, riducendo il gonfiore post operatorio, i piccoli vasi ematici, garantendo un’ottima emostasi intraoperatoria. Grazie alla conversione di luce in calore ed al successivo innalzamento termico che si ha nel tessuto, il laser CO2 riesce a dar luogo ad effetti sui tessuti che vanno dal taglio alla vaporizzazione, alla coagulazione fino alla biostimolazione (degenerazione del vecchio collagene e induzione alla formazione di nuovo collagene).

Quali sono le applicazioni?

Il laser CO2 permette di distruggere con grande facilità verruche genitali anche molto estese (condilomi); verruche volgari (porri e verruche plantari); chiazze ruvide dell'età (cheratosi seborroiche); alterazioni pre-cancerose e tumori superficiali della pelle (carcinomi basocellulari superficiali).

In particolare le principali indicazioni comprendono:

  • Cheratosi seborroiche

  • Fibromi penduli

  • Verruche della barba, piane del volto, volgari palmo-plantari

  • Condilomi ano-genitali

  • Adenomi sebacei

  • Siringomi delle palpebre

  • Xantelasmi

  • Lentigo solari

  • Nevi epidermici

  • Nevi dermici verrucosi e peduncolati

  • Nevi sebacei

  • Rinofima

Chi può beneficiare del trattamento?

Non ci sono limiti all'estensione di questo tipo di trattamento. Dopo attenta valutazione diagnostica dello specialista dermatologo tutte le parti del corpo possono essere virtualmente trattate con la fotoablazione laser CO2.

Trattamento Laser CO2 di una voluminosa cheratosi sebborroica del volto. Prima e dopo 4 settimane dal trattamento

Com'è sarà il decorso post-intervento?

Il post operatorio di questi trattamenti prevede la formazione di una piccola ferita che guarisce con la formazione di una crosta che cade nel giro di 7-15 giorni. La cute nelle prime fasi si presenta di un colorito roseo e con un ritorno alla normalità nel giro di 6-8 settimane dal trattamento. Nel post operatorio le ferite vanno medicate con opportune creme ma si può continuare ad effettuare la normale attività sportiva, ci si può lavare e truccare, salvo diverse disposizioni fornite i sede di trattamento. La regione trattata non deve essere esposta ai raggi ultravioletti per 1-2 mesi per evitare il rischio di comparsa di una iperpigmentazione post-infiammatoria.

Ringiovanimento del volto con il laser CO2 frazionato

Il laser frazionato CO2 è considerato una delle migliori tecnologie nel campo del ringiovanimento del viso (o facial rejuvenation) in quanto permette di trattare in maniera efficace rughe, macchie, cicatrici, smagliature e molto altro ancora.

Contatti e Informazioni

Grazie! Il messaggio è stato inviato.

foto_profiloHZ2020_edited.jpg