Laser Macchie

Laser Q-Switched contro le macchie cutanee

Il Laser Q-switch ha rappresentato una rivoluzione nell'ambito della dermatologia estetica per il trattamento sicuro ed efficace di tutte le lesioni cutanee pigmentate acquisite o congenite. 

Il laser Q-switch è diventato popolare perché usato in molti dei trattamenti estetici più richiesti di questi ultimi anni, come:

  • Rimozione dei tatuaggi

  • Lentigo benigne e alcuni tipi di nei benigni

  • Chiazze caffelatte

  • Machie solari

  • Iperpigmentazioni post-infiammatorie e da farmaci

  • Melasma e cloasma

Come funziona?

Il meccanismo d’azione del laser Q-Swithed è basato sulla ncapacità di rilasciare calore con potenze elevate in tempi brevissimi. Questo comporta la distruzione selettiva del bersaglio predefinito (detto cromoforo) generalmente un pigmento cutaneo scuro come la melanina o i pigmenti dei tatuaggi. La brevità e la specificità di azione del laser limita l’emissione di calore ai tessuti circostanti evitando di danneggiarli lasciando cicatrici.

Come avviene il trattamento?

Il trattamento è ambulatoriale e di solito ha una durata di 20-30 minuti.
In alcuni casi piò essere neccessaria l'
applicazione di una crema anestetica.

In una o più sedute è possibile eliminare le macchie della pelle definitivamente e senza ledere minimamente il tessuto circostante.

Dopo il trattamento
Prer un risultato estetico ottimale dopo il dopo il trattamento laser è indispensabile attenersi scrupolosamente alle indicazioni fornite.
Nelle prime 24 ore può essere utile l'applicazione di impacchi freddi evitando di bagnare la zona trattata. Nei giorni successivi sarà indicato l'utilizzo di creme specifiche.
Saune e piscina sono assolutamente da evitare fino alla completa guarigione e normalizzazione della cute come anche l'esposizione della parte trattata al sole e alle lampade abbronzanti.

Tutte le immagini inserite nel sito hanno scopo puramentie indicativo degli interventi effettuati. I risultati possono variare in base alle predisposizioni anatomiche e alla condizione iniziale del paziente.

Possibili complicazioni

  • Eritema (rossore della cute): regredisce spontaneamente nel corso di alcune settimane. Può persistere più a lungo a causa dell’esposizione a temperature eccessivamente calde o fredde.

  • Discromie: minuscole iperpigmentazioni e/o ipopigmentazioni: l’utilizzo di creme a filtro solare è importante per la loro prevenzione.

  • Formazione piccole vescicole e bolle: la loroguarigione è spontanea nel corso di alcuni giorni

Risultati e durata

Il trattamento con laser Nd-Yag Q-Switched consente di eliminare definitivamente le lesioni pigmentate, ma non può eliminare il rischio della loro ricomparsa in soggetti predisposti che si espongano nuovamente, senza le dovute protezioni, al sole intenso o a temperature estreme. I risultati ottenibili variano da persona a persona in relazione al tipo di lesione, alle sue dimensioni e profondità rispetto alla cute, al tipo di carnagione e alla presenza di abbronzatura. Per tale motivo è talora necessario ripetere il trattamento modificandone l’intensità.

Quanto costa il trattamento?

La consulenza iniziale è sempre gratuita. Il costo del trattamento dipende dall'area trattata, dal tipologia di strumento utilizzato, dai tempi di esecuzione e dalla difficoltà tecnica dei trattamenti.

Contattaci per maggiori informazioni

Contatti e Informazioni

Grazie! Il messaggio è stato inviato.